Sito interessante per: recensioni, video-recensioni, analisi di smartphone, accessori e novità tecnologiche, desktop, notebook, router, Network Attached Storage, come assemblare un computer ...


    MATERIALE DIDATTICO per la classe  3 R


     Settore Tecnologico: Informatica e Telecomunicazioni
Articolazione: INFORMATICA

a.s. 2016-2017

      Autore: Roberta Gerboni   -  Ultima modifica: 06/06/2017 

. . .            . . . 

S I S T E M I    e   R E T I

Architettura e componenti di un sistema di elaborazione

16-09-16

Storia del computer Un po' di storia... - Dai primi strumenti di calcolo agli elaboratori elettronici
23-09-16

Modello di Von Neumann Il modello di Von Neumann. Il bus dati, indirizzi e di controllo.
23-09-16

Lettura/scrittura Ram Operazioni di lettura e scrittura della memoria RAM. Multiplexer e demultiplexer.
30-09-16

The Matherboard Immagine con i nomi dei principali componenti della scheda madre ASUS P5AD2-E
Dettagli sui vari componenti: http://www.computerhope.com/jargon/m/mothboar.htm
30-09-16

Il chipset Esempio di chipset presente su una scheda madre.
09-10-16

Il controller DMA Gestione delle periferiche: cenni ai compiti del controller DMA. Passi di un trasferimento dati con la tecnica del DMA.
26-10-16

Il processore

Struttura e componenti interni ad un processore: CU, ALU, registri generali e speciali (PC, IR, MAR, MDR, SR), cache, Bus.
Fasi di elaborazione   di un'istruzione (fetch, decode, execute)

28-10-16

Tecnica Pipeline

Evoluzione dei sistemi di elaborazione: miglioramento delle prestazioni con la tecnica del Pipeline

18-11-16

Cisc e Risc

Architetture di CPU: Cisc e Risc.

18-11-16

INTEL Corporation

Qualche notizia storica sulla Integrated Electronics Corporation, una delle più grandi aziende multinazionali produttrici di semiconduttori

21-11-16

Il processore Intel 8086

Architettura interna del processore Intel 8086: unità BIU e EU; i registri e loro uso.

30-11-16

Indirizzamento della memoria-Intel 8086

Il processore Intel 8086: la segmentazione della memoria e il calcolo dell'indirizzo fisico effettivo a partire dall'indirizzo logico costituito dall'indirizzo base del segmento e dall'offset (es. CS:IP  o SS:SP)

04-12-16

Inizializzazione del sistema MSDOS

Modello di caricamento in memoria del S.O. MSDOS nella fase di bootstrap e aree destinate ad un programma utente

Home

Assembly

04-12-16

Debug-Comandi

Programmazione a basso livello: introduzione al Debug di MsDos e elenco comandi validi.  

04-12-16

Debug-Gestione I/O e salva programma

Programmazione a basso livello: come gestire Tastiera e Video (interruzioni al Bios) per acquisire ed emettere caratteri; scrivere, salvare un programma su disco, eseguirlo e successivamente riaprirlo con il Debug (esempi).  

04-12-16

Debug-Gestione I/O e terminazione programma

Programmazione a basso livello: come gestire Tastiera e Video (interruzioni al Bios) per acquisire ed emettere caratteri; terminazione di un programma per restituire il controllo al Sistema Operativo (appunti).  

Home

Reti

27-03-17

RETI - Le origini di Internet

Un po' di storia... - Le origini di Internet.  

27-03-17

Tipi di comunicazione

Tecniche di commutazione: di circuito, di pacchetto, di pacchetto a circuito virtuale.  

27-03-17

Modello ISO-OSI

I livelli del modello ISO-OSI: descrizione e compiti specifici di ciascuno. Interfaccia SAP tra livelli (N-PDU, N-PCI, N-SDU). Approfondimenti: indirizzo MAC, il frame Ethernet, CSMA/CA, i sottolivelli del livello DataLink, controllo dell'errore CRC.

31-05-17

Cablaggio strutturato

I Il cablaggio strutturato degli edifici e dei campus. Cenni alle principali normative. Topologie di cablaggio e terminologia/simbologia specifica.

05-06-17

Mezzi trasmissivi

Mezzi trasmissivi guidati: cenni alle caratteristiche di un cavo elettrico. Il doppino telefonico UTP,STP,FTP e categorie. RJ45 con cavo dritto e incrociato.
Il cavo coassiale.
Il campo elettromagnetico e la luce: fasce dello spettro. Struttura delle fibre ottiche e la propagazione della luce; vantaggi e punti critici delle fibre ottiche; l'attenuazione; parametri: apertura numerica, dispersione modale e dispersione cromatica; fibre monomodali e multimodali; multiplazione a divisione di lunghezza d’onda.

Home

 

Laboratorio

Un possibile modello di "relazione di laboratorio"

Freeware Downloads

Dev-C++ è uno strumento di programmazione basato sul potente linguaggio C++. Con Dev-C++ potrete creare  programmi in C++ per DOS o Windows.
Netbeans è un ambiente di sviluppo integrato (IDE) multi-linguaggio, nato nel giugno 2000 e scritto interamente in Java, scelto dalla Oracle Corporation come IDE ufficiale da contrapporre al più diffuso Eclipse.
ConTEXT è un Editor di testo gratuito per scrivere codice HTML. Permette di scrivere codice in HTML, PHP, Delphi, C, C++, Pascal, Visual Basic, Java e Java Script, Perl/CGI,  SQL, Python, Pearl, Assembly x86  ed altri. Leggero e ben fatto, presenta un’interfaccia lineare ma completa, molto intuitiva. Gira su tutte le versioni di Windows.
SciTE (SCIntilla based Text Editor) è un editor di testo libero multipiattaforma scritto da Neil Hodgson usando il componente di editing libero Scintilla. E' disponibile una versione italiana per Windows:   RSciTE.
Semplice da usare. E' configurabile per mezzo di appositi file e consente di scrivere codice in HTML (Hypertext), Assembly  e in numerosi altri linguaggi.

Home