Sito interessante per: recensioni, video-recensioni, analisi di smartphone, accessori e novità tecnologiche, desktop, notebook, router, Network Attached Storage, come assemblare un computer ...

    MATERIALE DIDATTICO per la classe  4 R

     Settore Tecnologico: Informatica e Telecomunicazioni
Articolazione: INFORMATICA

a.s. 2013-2014

      Autore: Roberta Gerboni   -  Ultima modifica: 07/06/2014 

. . .                    . . . 



I N F O R M A T I C A

C++ - Le strutture dati e la programmazione a oggetti

23-09-13

Le struct

I record (struct) e le tabelle (array di struct)

25-10-13

I puntatori

I puntatori in C++: definizione della variabile puntatore; puntatori a puntatori; funzioni e passaggio parametri per riferimento; aritmetica dei puntatori; puntatori e vettori; puntatori a strutture (Vers. in bianco e nero)

20-12-13

Le strutture informative

Le strutture dati astratte (array, tabella, pila, coda, lista, grafo, albero ) e concrete (struttura sequenziale, lista, plesso) (Vers. in bianco e nero)

29-11-13

Allocazione dinamica della memoria

Le funzioni che il programmatore può usare per allocare dinamicamente la memoria in C: malloc, calloc, realloc, free (Vers. in bianco e nero)

11-01-14

Esercizio: Lista

Attività di laboratorio - Gestione di una lista di prodotti (operazioni: inser. in testa e in coda, canc. in testa e in coda, visualizzaz. elementi della lista, ricerca di un elemento, modifica i dati di un elemento - puntatore alla testa della lista dichiarato come variabile GLOBALE).
Altra soluzione: con puntatore alla testa della lista dichiarato come variabile LOCALE.  Sono state aggiunte anche due funzioni: CercaElemento (come OVERLOADING di quella già esistente) e EliminaElemento per cancellare dalla lista un elemento che si trova in posizione qualsiasi. 

21-02-14

Programmazione a oggetti

OOP-Introduzione alla programmazione a oggetti. Classi e oggetti; attributi e metodi; proprietà di incapsulamento, ereditarietà , polimorfismo; formalismo grafico per la rappresentazione di una classe (UML-Diagramma delle classi); qualche esempio.  (Vers. in bianco e nero)

03-03-14

Esempio-classe Punto

OOP-Esempio in C++ dell'implementazione della classe Punto (UML-Diagramma della classe, programma completo e sua suddivisione in: sezione dichiarativa della classe, sezione implementativa della classe e programma principale che ne testa le funzionalità). 

08-03-14

Esempio-classe MazzoDiCarte

Esercizio svolto in classe - Associazione di composizione. OOP-Esempio in C++ dell'implementazione delle classi Carta e MazzoDiCarte (UML-Diagramma delle classi, programma completo e sua suddivisione in: sezione dichiarativa+sezione implementativa delle classi e programma principale che ne testa le funzionalità). 

15-03-14

Metodi con parametri di default

Esercizio svolto in classe - OOP-Esempio in C++ dell'implementazione del metodo costruttore della classe Punto con parametri di default.

15-03-14

Il costruttore di copia

Esercizio svolto in classe - OOP-Esempi in C++ sulla chiamata del costruttore di copia di default e caso in cui è necessario un costruttore di copia personalizzato (presenza di attributi puntatori).

29-03-14

Relazioni tra classi

Cenni alla relazione di associazione tra classi; composizione e aggregazione: simbologia UML e regole per la loro implementazione in C++; derivazione ed ereditarietà (Vers. in bianco e nero)
Esercizio svolto in classe:Docente-Dipartimento (esempio di aggregazione)

29-03-14

Punto e PuntoSpazio

Esercizio svolto in classe (esempio di ereditarietà)

Home

HTML

11-04-14

Esempi e esercizi svolti

Il linguaggio HTML (base): alcuni esempi e esercizi.
Struttura base di una pagina; i primi tag per la formattazione del testo; titoli nel corpo della pagina; elenchi puntati e numerati; le tabelle; i link.  

Home

JavaScript 

28-04-14

JAVASCRIPT-Appunti

Javascript: primi elementi del linguaggio

Home

T E C N O L O G I E   e   P R O G.  S I S T.  I N F O R M. ...

Sistemi Operativi

04-10-13

Algoritmi di schedulazione

SO: Appunti - Algoritmi di schedulazione dei processi per l'assegnazione del processore. Tecniche senza prerilascio (FCFS, SJF, "con Priorità") e con prerilascio ("con Priorità", Round Robin, "Code multiple" e "Code multiple con FeedBack"). Scheduling per sistemi multicore. (Vers. in bianco e nero)

20-10-13

Esercizio

S.O.: Preparazione Ver 1 - Algoritmi di schedulazione dei processi (esercizio con soluzione corretto in classe)

31-10-13

Creazione di un processo

Attività di laboratorio - Processo "padre" che crea un processo "figlio" con una funzione delle API di Windows (CreaProcess)Programma in C++ . (Vers. in bianco e nero)

13-11-13

La gestione della memoria

La gestione della memoria. Partizioni fisse, partizioni variabili, memoria virtuale

14-12-13

Esercizio sulla gestione della memoria

Simulazione in C++ di "gestione della memoria a partizioni fisse" con parziale soluzione.

25-01-14

Livelli del file system

La struttura del file system suddivisa in livelli, ciascuno dei quali sfrutta le funzionalità del livello sottostante. (Vers. in bianco e nero)

Home

Ingegneria del software

03-02-14

Ciclo di vita del software

Appunti - Introduzione all'Ingegneria del software. Caratteristiche di qualità di un prodotto software. Fattori che incidono sul costo della manutenzione. Ciclo di vita di un software: caratteristiche dei principali modelli utilizzati (A cascata, A prototipazione rapida, Incrementale, Iterativo, A spirale, Metodologie agili).(Vers. in bianco e nero)

14-04-14

UML

Linguaggio UML: generalità sui linguaggi di modellazione; diagrammi strutturali, comportamentali e di interazione.
Diagrammi dei casi d'uso: concetto di attore e scenario; relazioni di generalizzazione/specializzazione, inclusione, estensione e punti di ancoraggio. Documento di specifica dei casi d’uso. Alcuni semplici esempi: 1) Sistema automatico di biglietteria ferroviaria; 2) Sportello bancomat; 3)Sistema informatico di gestione prove d'esame.
Diagrammi di attività: elementi grafici e loro significato (nodo di inizio, di fine, di azione, oggetto, di decisione, fork, join, di invio segnali e ricezione); le swimlanes;  alcuni esempi.
Diagrammi di sequenza: elementi grafici e loro significato; interazioni tra oggetti e scambio di messaggi; la sintassi dei messaggi; alcuni esempi. (Vers. in bianco e nero)

Home

Programmazine Concorrente

12-04-14

I thread

Appunti - Introduzione alla programmazione concorrente. Processi e thread; la mutua esclusione e le operazioni di lock e unlock.
Processi e thread in Windows (funzioni delle API): CreateThread, WaitForSingleObject, GetCurrentThreadId.

09-05-14

Esercizio sui thread

Attività di laboratorio - Programma in C++: esempio di multithreading in ambiente Windows.
Funzioni delle API utilizzate: CreateThread, WaitForSingleObject, GetCurrentThreadId, ExitThread.

07-06-14

Programmazione concorrente

Concorrenza tra processi: cooperazione e competizione; comunicazione tra processi (IPC) con scambio di messaggi (send e receive) o con memoria condivisa. Competizione tra processi: corsa critica e sezione critica; soluzioni software al problema delle corse critiche e requisiti che devono essere soddisfatti.
Alcune soluzioni software: "Algoritmo di Peterson" per due processi e "Algoritmo del fornaio"(Leslie Lamport) per n processi.
Soluzioni hardware: disabilitazione delle interruzioni; istruzioni atomiche TestAndSet e Swap.
I semafori: le primitive signal() e wait(); mutua esclusione e sincronizzazione con i semafori.
Il monitor; esempi di soluzioni con l'uso di monitor; "Problema dei cinque filosofi". (Vers. in bianco e nero)

Home

 

Laboratorio

Freeware Downloads

Dev-C++ è uno strumento di programmazione basato sul potente linguaggio C++. Con Dev-C++ potrete creare  programmi in C++ per DOS o Windows.
ConTEXT è un Editor di testo gratuito per scrivere codice HTML. Permette di scrivere codice in HTML, PHP, Delphi, C, C++, Pascal, Visual Basic, Java e Java Script, Perl/CGI,  SQL, Python, Pearl, Assembly x86  ed altri. Leggero e ben fatto, presenta un’interfaccia lineare ma completa, molto intuitiva. Gira su tutte le versioni di Windows.
SciTE (SCIntilla based Text Editor) è un editor di testo libero multipiattaforma scritto da Neil Hodgson usando il componente di editing libero Scintilla. E' disponibile una versione italiana per Windows:   RSciTE.
Semplice da usare. E' configurabile per mezzo di appositi file e consente di scrivere codice in HTML (Hypertext), Assembly  e in numerosi altri linguaggi.

Home